Carte di credito, le migliori da usare con le criptovalute

carte di credito

Carte di credito o di debito per le criptovalute è come qualsiasi altra carta che puoi usare a un PoS o ad un bancomat. La principale differenza in questa situazione è che attingi fondi dal tuo wallet di criptovaluta e non da una linea di credito a te estesa.

Il vantaggio principale delle carte di credito per le criptovalute è la convenienza, in quanto consentono a chiunque di spendere la loro criptovaluta come nel caso della tipica valuta fiat. Un altro vantaggio delle carte di credito per le criptovalute è il fatto che non è necessario preoccuparsi dei tassi di cambio.

Le carte di credito in criptovaluta potrebbero cambiare il modo in cui le persone pensano di spendere valute virtuali e digitali.

L’uso di cripto come valuta alternativa sta crescendo rapidamente. La carta di credito Crypto è un’ulteriore aggiunta alla comunità cripto che è destinata a causare una grande increspatura nel mondo della spesa reale. Con la nuova invenzione, le criptovalute sono ora più che semplici investimenti, possono essere utilizzate come valuta reale per l’acquisto di merci.

Se non sei ancora esperto con le carte crittografiche, oggi è il tuo giorno fortunato. A breve, esamineremo alcune delle migliori carte di credito per le criptovalute che dovresti tenere d’occhio.

Carte di credito per le criptovalute, che cos’è?

Pensalo come qualsiasi altra carta di credito che puoi utilizzare presso un bancomat o un punto vendita. L’unica differenza qui è che si disegna da un portafoglio di criptovaluta anziché da un conto bancario. Pertanto, ogni volta che effettui un acquisto utilizzando la tua carta crittografica, una quantità di monete crittografiche necessarie viene automaticamente scambiata con valuta fiat e inviata al commerciante. Di solito, il processo è senza soluzione di continuità e non te ne accorgi nemmeno.

Carte di credito per le criptovalute quale usare?

Attualmente, e come puoi vedere qui , ci sono molte Carte di credito per le criptovalute esistenti. In questo post esamineremo alcune carte popolari. Per ogni carta esploreremo la tecnologia che ci sta dietro, commissioni, premi e infine la sua disponibilità.

TenX
0*qVUCnRVFpmIzLDxe - Carte di credito, le migliori da usare con le criptovalute

Tecnologia : TenX è uno dei più comunemente parlato. Ha la più grande capitalizzazione di mercato ed è il primo giocatore a lanciare un prodotto sul mercato. La carta Tenx è sviluppata sulla rete COMIT, un protocollo di routing multi-asset off-chain che consente transazioni istantanee.

Tasse : il tenx è conveniente. Per ordinare una carta fisica ti verrà richiesto di pagare $ 15. Tuttavia, la carta virtuale (ancora disponibile) sarà molto più economica. Ti verrà addebitato solo $ 1,50 per l’attivazione. Inoltre, vi è una tassa annuale di $ 10 per carta se spendi meno di $ 1000 in 12 mesi. Per non dimenticare una tariffa di $ 2,50 per ogni transazione bancomat effettuata.

Premi : secondo lo schema di ricompensa Tenx, gli utenti riceveranno un premio dell’1% (sotto forma di token PAY) per ogni acquisto. Come detentore di token PAY, riceverai un’ulteriore quota dello 0,5% del volume di transazioni della rete totale, e questo premio sarà in Ethereum.

Disponibilità : la carta Tenx può essere utilizzata in qualsiasi paese (fuori dagli Stati Uniti) in cui è accettata la VISA. Attualmente, la carta supporta pagamenti Ethereum e Bitcoin. Dash e altri token ERC20 saranno resi disponibili anche nel secondo trimestre del 2018.

Monaco
0*quaKFn36MOu6HU1b - Carte di credito, le migliori da usare con le criptovalute

Tecnologia : Monaco ha il secondo maggiore capitalizzazione di mercato dopo Tenx. Gran parte della sua tecnologia è proprietaria. Monaco è costruito su Ethereum e integra un’app mobile e un processore di pagamento con marchio Visa.

Il progetto offre quattro tipi di carte, ciascuna con caratteristiche uniche, premi e commissioni. A seconda della carta scelta, ti verrà richiesto di conservare i seguenti importi dei token MCO per un periodo di 6 mesi: Midnight Blue (0 MCO), Ruby Steel (50 MCO), Precious Metal (500 MCO) e Obsidian Nero (50.000 MCO).

Commissioni : come abbiamo notato sopra, le commissioni variano da una carta all’altra. E non ci sono spese mensili o annuali. Tuttavia, ogni carta verrà addebitata al 2% di tassa ATM se il limite mensile viene superato. E i limiti mensili variano da $ 200 per la carta Midnight Blue a $ 1,000 per l’Obsidian Black. Inoltre, ti verrà richiesto di pagare una commissione dell’1% ogni volta che acquisti criptovaluta.

Premi : proprio come le commissioni, anche i premi variano da una carta all’altra. Mentre non ci sono premi in denaro per Midnight Blues, le altre carte; Precious Metal, Ruby Steel e Obsidian Black hanno premi rispettivamente dell’1,5%, dell’1% e del 2%. Tutti i premi cash back sono fatti in gettoni MCO.

Disponibilità : le carte Monaco devono ancora essere rese disponibili. Il team dovrebbe lanciare le carte, prima in Asia, Europa e poi in Nord America. Per cominciare, le carte sosterranno gettoni Monaco, Ethereum e Bitcoin.

TokenCard
0*6WRkNZg9Cs3av7zT - Carte di credito, le migliori da usare con le criptovalute

Tecnologia : TokenCard chiuderà la nostra lista per oggi. È anche costruito sulla rete Ethereum. Combinando l’app wallet e la scheda, Tokencard offre agli utenti il pieno controllo dei loro fondi. Dà agli utenti la possibilità di scegliere come desiderano che ogni acquisto divida tra le diverse monete che hanno.

Commissioni : il team Tokencard non ha ancora indicato se ci sarà una commissione iniziale per emettere la carta. Devono anche ancora rivelare la loro struttura tariffaria annuale.

Premi : sia il whitepaper di Tokencard che il sito web non danno risalto ai premi cash back.

Disponibilità : sebbene Tokencard non sia ancora disponibile, è chiaro che il team ci ha pensato. La roadmap del progetto indica che la carta sarà disponibile tra un paio di mesi. Le valute supportate dalla carta includono; Token di Ethereum e ERC20 .

Nexo

Il 30 aprile 2018,  Nexo ha  lanciato la prima  piattaforma al mondo con crediti crittografici istantanei , annunciata tramite un  post sul blog . Nexo mira a rivoluzionare il settore dei prestiti vantando che gli investitori e le imprese non dovranno mai scegliere tra l’accesso ai contanti e il possesso delle loro criptovalute.

In breve, Nexo consente ai suoi utenti di godere della propria ricchezza criptata senza doverlo effettivamente vendere.

La piattaforma è progettata per essere sia orientata alla sicurezza che user-friendly. Ti offre la possibilità di depositare i tuoi beni crittografici sul tuo portafoglio Nexo sicuro e beneficiare di prestiti istantanei tramite linee di credito flessibili. I prestiti sono supportati dalle tue partecipazioni. Pertanto, non sono richiesti controlli della carta di credito e altre procedure.

1 2 - Carte di credito, le migliori da usare con le criptovalute

Fonte: https://nexo.io/

La fiat può essere immediatamente spesa direttamente dalla carta di credito crittografica della società (denominata  Nexo Credit Card ). Un altro vantaggio di questo metodo è che devi pagare interessi solo per ciò che usi. Secondo quanto riferito, non ci sono rimborsi minimi né costi nascosti.

Nexo ha anche un asso nella manica quando si tratta di opzioni di rimborso, vale a dire, ti permette di pagare rimborsi di prestiti in fiat o anche altre criptovalute immagazzinate al di fuori di Nexo.

La piattaforma è altamente accessibile (in tutto il mondo) e, a patto di avere criptovalute, ottenere un prestito è abbastanza semplice. Dal momento che tutti i prestiti sono basati su garanzie, avere una storia creditizia non ha importanza.

La società si vanta anche di essere il primo token di sicurezza conforme agli USA ai sensi della Regulation D Rule 506 (c).

Nexo è alimentato da un cosiddetto “sistema Nexo Oracle”. Secondo la  roadmap ufficiale , Nexo ha grandi progetti per il futuro: con carte di pagamento, app mobili e desktop. Andando avanti, Nexo spera di aumentare i limiti massimi di prestito ed eseguire un secondo lancio (Q4 2018), per finalizzare l’acquisizione dell’istituzione bancaria assicurata FDIC, nonché l’introduzione di conti di deposito (nel primo trimestre 2019).

Conclusione

Rispetto ai metodi convenzionali di scambio di criptovalute per la moneta fiat negli scambi, le carte di credito Crypto offriranno molti vantaggi. Loro includono:

Libertà: puoi spendere le tue criptovalute senza doversi preoccupare degli scambi o dei tassi di cambio.

Universalità-Simile a Visa e MasterCard, le carte crittografiche sono accettate quasi ovunque. Quindi non dovrai cercare i fornitori che accettano la crittografia.

Premi – A differenza della spesa in denaro, la maggior parte delle carte criptografiche offre schemi di ricompensa di cui puoi effettivamente beneficiare.

Tutto sommato, non c’è dubbio che la fusione di cripto con carte di debito è una potente innovazione per l’adozione tradizionale. Se non hai ancora una carta di credito criptata, le opzioni discusse in questo articolo possono essere un ottimo inizio per te. Provane una e condividi con noi la tua esperienza.

Mi farebbe piacere se tu lasciassi un commento!