Pornhub inizia a accettare criptovaluta

Pornhub

Pornhub verso il futuro verge criptovaluta

Il PornHub inizia a accettare criptovaluta

La società Pornhub ha recentemente annunciato di accettare criptovaluta come opzione di pagamento. Gli utenti possono pagare qualsiasi funzionalità, compreso un abbonamento Premium e alcuni partner del portale.

I pro della scelta di Pornhub: Verge, la criptomoneta anonima

Il sito accetta Verge, una nuova versione di DogecoinDark, che si è separata da Dogecoin nel 2014. Verge è stata scelta perché incentrata sull’anonimato, questione che per Pornhub è molto importante. I suoi utenti devono sentirsi totalmente liberi da vincoli. La privacy per un sito come Pornhub è fondamentale e non c’è nemmeno bisogno di domandarsi il motivo. Va ricordato che Verge è una criptomoneta relativamente sicura, anche se anonima, infatti utilizza Electrum come portafoglio. L’unico che offre supporto nativo per Tor e i2p per nascondere gli indirizzi IP e le posizioni specifiche delle traslazioni. Inoltre, consente la generazione di chiavi che permettono di recuperare portafogli perduti.

I contro: Verge, criptomoneta instabile

Ci sono anche dei contro e per alcuni, la scelta di Pornhub di accettare criptovaluta come metodo di pagamento ai servizi è opinabile. Corey Price, VP di Pornhub dichiara che verge criptovaluta offre convenienza e sicurezza. Questa affermazione è dubbia perché è noto che le monete virtuali hanno elevate commissioni di transizione e prezzi estremamente volatili, difficili da controllare e questo potrebbe infastidire gli utenti, tanto da farli desistere. Proprio per questo aziende come Valve e Stripe hanno terminato il loro supporto alla criptovaluta.Stripe ha addirittura aggiunto la criptovaluta nella lista delle sue attività proibite. La diffidenza verso verge criptovaluta è comprensibile, essendo una criptomoneta piuttosto volatile. Dopo un picco lo scorso dicembre, dove ha toccato 0,22 dollari per moneta, ora ha un netto ribasso. In seguito all’annuncio di Pornhub è salita di 10 centesimi a moneta, ma è ancora troppo bassa rispetto a criptomonete consolidate come Bitcoin o Ethereum.

Price rimane della sua idea e nonostante i detrattori dichiara: ” verge criptovaluta  è una criptovaluta in espansione e ha guadagnato abbastanza per penetrare nel mercato. L’azienda si avvale di un team di professionisti che si dedicheranno interamente alla criptovaluta e assicureranno agli utenti legittimità.”

Cosa succederà? Pornhub ha ragione o torto? Solo il tempo potrà dirlo.

Vuoi Guadagnare con le Criptovalute?

Mi farebbe piacere se tu lasciassi un commento!